Risultati

mCRC: dalle linee guida agli attuali e futuri PDTA

Un percorso di valore nella formazione dell'oncologo moderno

L'evoluzione delle linee guida nazionali e internazionali sulla gestione del paziente con carcinoma del colon-retto metastatico (mCRC) supporta nuovi più appropriati approcci clinici, che CIPOMO sta divulgando grazie ad un progetto formativo firmato da Edra.

"Il progetto", spiega Roberto Labianca, Presidente uscente CIPOMO, e promotore dell'attività "è sviluppato con il contributo di un Board di esperti del Collegio e prende le mosse dalla mappatura, nel panorama ospedaliero italiano, delle pratiche di gestione del paziente con mCRC attraverso due indagini conoscitive, sui membri di CIPOMO e sugli oncologi attivi della comunità online Medikey, con un target complessivo di riferimento di oltre 3.000 clinici".

I risultati dell'indagine, analizzati dal Board costituito da Bruno Daniele, Mario Clerico, Gianpiero Fasola, Luisa Fioretto, Salvatore Palazzo, sono stati funzionali a sviluppare un programma formativo che nei prossimi mesi vedrà eventi residenziali a Bergamo, Firenze, Napoli, Udine e Cosenza. Oltre all'analisi dei risultati delle indagini sulla pratica clinica, il programma scientifico degli eventi approfondirà sia aspetti clinici che di management sanitario: strumenti di valutazione economica, miglior utilizzo di farmaci innovativi, ruolo della diagnostica strumentale e aspetti legali legati alle scelte terapeutiche, tematica sempre più attuale. Previsti anche momenti di discussione e confronto con tavole rotonde tra board e relatori territoriali.

"Il percorso, dalla mappatura agli incontri sul territorio," spiega Stefania Carra, Responsabile Eventi e Formazione di Edra, "consentirà di cogliere puntualmente, attraverso un dibattito costruttivo nella comunità dei primari oncologi ospedalieri, le tematiche più attuali nella gestione del paziente con mCRC".