Risultati

Siglato accordo di collaborazione tra AMD ed Edra

Il prezioso aggiornamento quindicinale di Diabetologia 33 non esaurisce le necessità di conoscenza nella cura e nella prevenzione del diabete: AMD (Associazione Medici Diabetologi) ed Edra hanno sottoscritto un accordo di collaborazione per aggiornare e rinnovare la cultura diabetologica italiana con due collane di pubblicazioni, affrontando tematiche sia di taglio divulgativo sia di taglio tecnico. Gli obiettivi sono di fornire ai medici gli strumenti per migliorare il modello assistenziale di cura individuando in anticipo e adattando i nuovi scenari ai tempi attuali e di aumentare l'informazione e la formazione dei pazienti sul diabete, migliorando così la comunicazione medico-paziente e al cittadino le basi concettuali per accrescere e consolidare il suo ruolo nella prevenzione e nella cura della malattia.

"Nuove tecnologie, terapie innovative, educazione terapeutica, saranno tra i temi al centro della collana" spiega il Presidente Nazionale di AMD Domenico Mannino, Responsabile editoriale che sarà coadiuvato dalla dott.ssa Nadia Aricò, dalla dott.ssa Roberta Celleno e dalla dott.ssa Alessandra Clerico.

"Gli argomenti di carattere clinico e di management sanitario saranno affrontati con l'obiettivo di individuare i percorsi organizzativi più idonei per ridurre l'incidenza degli eventi acuti e delle complicanze croniche del diabete" aggiunge Andrea Tomagnini, Project Director di Edra.

"Gli impatti sociali, economici e le proiezioni epidemiologiche rendono il diabete una delle aree prioritarie di intervento per la promozione della salute" conclude Ludovico Baldessin, Chief Business & Content Officer di Edra "La crescita della collaborazione tra AMD ed Edra riflette l'importanza di promuovere l'evoluzione della conoscenza nella cura e nella prevenzione delle non communicabile diseases (NCD) e la necessità di nuove sinergie virtuose per affrontare le sfide sanitarie attuali e future."