Risultati

"Health data Value Analysis", nuove competenze e aggiornamenti per il farmacista

In un contesto come quello attuale, in cui la crescente attenzione alla terapia sta portando alla necessità di delineare sempre più miratamente i percorsi diagnostico-terapeutici, in ambito cardiovascolare in particolare, per garantire le migliori cure nel rispetto dei budget aziendali imposti, la figura del farmacista ha bisogno di acquisire e sviluppare nuove competenze.

In questo scenario composito nasce l'evento "Health Data Value Analysis", un'iniziativa, realizzata con il contributo incondizionato di Pfizer in collaborazione con Edra, rivolta ai farmacisti territoriali responsabili dei servizi farmaceutici e finalizzata a formare i farmacisti sulla corretta lettura, interpretazione e utilizzo dei dati di spesa farmaceutica, utili nella gestione delle risorse economiche destinate alla spesa sanitaria con particolare attenzione ad analizzare gli aspetti relativi alla realtà locale e alle disposizioni normative corrispondenti.

Il primo dei tre eventi territoriali previsti, si è tenuto a Bologna lo scorso 22 maggio con lo scopo di offrire un aggiornamento e un confronto sulle tematiche rispetto alle quali il farmacista di oggi è chiamato ad esprimersi con un ruolo determinante, quali:

  • Il controllo di gestione: la sua funzionalità rispetto alla sostenibilità economica, ma soprattutto all'appropriatezza prescrittiva e alla compliance;
  • Il processo di programmazione e controllo;
  • Il budget aziendale;
  • Gli indicatori di performance;
  • Il budget come strumento di coordinamento con medici e farmacisti di comunità.

Durante l'evento si sono, inoltre, tenuti workshop di lavoro a piccoli gruppi con esercitazioni pratiche svolte dai partecipanti sotta la guida del docente dedicato.